Roma tra l’eternità e la rigenerazione urbana

 In Andamento del mercato immobiliare, MERCATO IMMOBILIARE

Roma è stata attraversata nei secoli da importanti trasformazioni, pur non avendo mai perso l’identità che la ha resa eterna. Ora, per governare le sfide che la contemporaneità pone alle città, Roma attraverso opportuni interventi di rigenerazione urbana si avvia a diventare una città più sostenibile e attrattiva, aperta e condivisa.

Il futuro di Roma, tra eternità e rigenerazione urbana, è stato mostrato in anteprima dal 7 all’8 settembre 2021 al MIPIM (Marché international des professionnels de l’immobilier) la fiera di riferimento in Europa per il mercato del Real Estate, che si tiene annualmente a Cannes e che permette ai professionisti del settore immobiliare di scoprire e confrontarsi sulle ultime tendenze del settore.

Ai Musei Capitolini i progetti di sviluppo urbano della città

Oltre ai programmi presentati a Cannes, sino al 31 ottobre nel Palazzo dei Conservatori ai Musei Capitolini, Roma offre una panoramica del suo sviluppo attraverso l’illustrazione dei più recenti interventi di rigenerazione urbana già realizzati e quelli che si intendono avviare, per rendere la capitale d’Italia una città sostenibile favorendo la prossimità, ma anche valorizzando e rilanciando luoghi importanti.

Nel percorso espositivo, ripartito in 7 aree tematiche corrispondenti a 7 distretti della città, la visione del futuro disegna una città globale in grado di interpretare i nuovi modi di abitare contemporanei e di valorizzare tutti i suoi quartieri, puntando al cambiamento, con nuove soluzioni per la sostenibilità e importanti riconversioni, con grandi interventi di riqualificazione di spazi urbani abbandonati ed una maggiore attenzione al ‘verde’, con le sperimentazioni di moderne infrastrutture in grado di migliorare l’accessibilità a servizi ed esercizi per tutti e in breve tempo, scoraggiando quindi l’uso delle automobili.

Questa sarà la grande sfida romana.

Visione e pianificazione strategica nel segno della rigenerazione

La capitale potrebbe essere assunta come “esempio paradigmatico” di città che mette in campo trasformazioni che stanno coinvolgendo e coinvolgeranno l’intera metropoli: sia le aree urbane, sia le aree periferiche.

Dalle meraviglie naturali del litorale di Ostia alle monumentali architetture novecentesche dell’Eur, dal patrimonio artistico e culturale del Centro storico all’archeologia industriale del quartiere Ostiense, dai quartieri più dinamici di Roma Nord alla riorganizzazione organica e funzionale dei quartieri di Roma Est, sono circa 100 i progetti di rigenerazione urbana messi in campo da Roma Capitale.

Attenzione puntata, dunque, sulle politiche di rigenerazione urbana e riqualificazione del patrimonio pubblico, mentre da uno studio che ha analizzato lo stato di salute della città “Rapporto Roma 2030. La capitale nel nuovo scenario internazionale”, realizzato e presentato a fine settembre da Scenari Immobiliari, emergono le opportunità di rinascita che Roma sta mostrando in questo momento particolarmente favorevole.

Quale futuro per l’abitare a Roma?

A dispetto di ogni pregiudizio, Roma vanta diversi fattori attrattivi.
Non solo ha un patrimonio storico e architettonico unico al mondo che le garantisce una ‘proficua’ attrattività turistica. Ma è anche quarta città in Europa a livello di attrattività complessiva, seconda per la qualità della vita e la metropoli più verde d’Europa.

Fattori che candidano, a ragione, Roma fra le prime tre città europee da cui sono attese nei prossimi anni le migliori “performance immobiliari”.

Intanto, in attesa degli interventi di rigenerazione urbana e riqualificazione del patrimonio pubblico messi in campo per consegnare nel futuro una vera smart city, oltre che i grandi vantaggi all’orizzonte aperti già dal Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) per l’intero Paese, il Giubileo 2025 e la candidatura a Expo 2030, sono sicuramente ulteriori tasselli per rendere “Roma la città delle opportunità!”

Il nodo vero, però, è trasformare l’opportunità in realtà.

2 commenti
  • Ada Gay
    Rispondi

    siete non solo bravissimi, ma anche simpatici.
    Buon lavoro
    Ada Gay

    • Eugenia Folcando
      Rispondi

      Bravi, belli e simpatici… Grazie Ada!

Lascia un commento

affitto studenti universitari blog