Casa: le cambio il look e poi la vendo!

 In Agenzie immobiliari, MERCATO IMMOBILIARE

Uno dei nuovi trend sollecitati da internet: l’Home Staging, l’arte del restyling immobiliare per incentivare le chance di vendita e/o di affitto.
Sono radicali i cambiamenti apportati dalla rete nel mondo del Real Estate! Oggi la clientela, sollecitata dal web, pone una spiccata attenzione soprattutto verso gli aspetti più emozionali dell’offerta.

Il successo della vendita di un immobile, dipende da molti e talvolta stravaganti fattori. Secondo il portale di annunci immobiliari realtor.com bastano 90 secondi per decidere il destino di una trattativa.

Dove nasce l’Home Staging

L’Home Staging esiste negli USA e in Gran Bretagna sin dagli anni ’80 ma è arrivato in Italia solo nel 2008.

E’ uno strumento di marketing e consiste in una serie di tecniche di accrescimento dell’appeal immobiliare, tecniche che permettono di creare nell’abitazione un’atmosfera e giocare quindi sulla sensibilità e sull’emotività dei compratori.
Nell’ambito residenziale si mira a far scaturire nei primi istanti del sopralluogo il cosiddetto colpo di fulmine, quindi a muovere le “leve emozionali” dell’acquirente ancor prima di quelle “razionali”.

L’Home Staging in Italia

L’Italia è uno strano Paese! Per vendere qualsiasi prodotto si mettono in atto tecniche di presentazione molto raffinate, che contribuiscono al successo del made in italy.
Quando si tratta di case però gli sforzi per presentare l’immobile, nel miglior modo possibile, sono pochi. Una mentalità, la nostra, che non tiene il passo con quella che vediamo all’estero dove, solo negli Stati Uniti circa l’80% delle vendite di immobili passano attraverso l’azione dell’Home Stager.

Oggi chiedere aiuto a un professionista dell’Home Staging, la cui tariffa oraria varia dai 30 ai 50 euro ed il costo di una sistemazione circa l’1% del valore di una casa, consente di ridurre notevolmente i tempi di vendita o di locazione (circa 1/3), si tratta quindi di un investimento non di una spesa!

Home Stager, una nuova professione

Quella dell’Home Stager è senz’altro la figura professionale più innovativa del settore immobiliare. Un professionista che non stravolge l’immobile con interventi fisici, ma si affianca al Mediatore Immobiliare per fornire suggerimenti e un supporto alla vendita, consiglia come “allestire” la casa che andrà in vendita e suggerisce come prepararla al meglio per le visite.

Collaborazione e condivisione: è questo il segreto del successo anche quando si tratta di vendere o di affittare casa e lo scambio di professionalità può essere la scelta vincente!

Se si fa squadra si riescono a portare a termine lavori in meno tempo!

Lascia un commento

marketing immobiliare social networklegge agenti immobiliari abusivi